Il Borgo, viva testimonianza medioevale, è circondato da parchi e giardini, che ospitano superbe ville nobiliari : Villa Melzi, con il suo maestoso giardino o Villa Serbelloni che affaccia su un panorama ineguagliabile.

Godetevi il panorama dalla Punta Spartivento che divide il lago di Como in tre rami: quello di Lecco a destra, quello di Como a sinistra e nel mezzo la parte nord del lago; il tutto incorniciato dalla bellissima catena dei monti lariani mirabilmente descritti da Alessandro Manzoni nel suo capolavoro I Promessi Sposi

Scoprite altre piccole curiosità come la colonna in pietra che riporta le esondazioni del lago, o le targhe poste in memoria di Franz Liszt e Alessandro Volta a ricordo del periodo trascorso a Bellagio.

Lasciatevi alle spalle il centro storico e andate alla scoperta delle numerose frazioni Bellagine, da quelle affacciate sul lago a quelle montane : ammirerete scorci panoramici e insospettati,  angoli nascosti e sorprendenti paesaggi en plein aire.

Una tra le più caratteristiche, raggiungibile anche dal centro con un breve ma interessante percorso in battello è la frazione di pescatori di San Giovanni.

Qui potrete visitare visitare il Museo degli Strumenti per la Navigazione e la Chiesa dedicata a San Giovanni Battista.

Fate una sosta all'Ittiturismo Mella, per degustare il pesce fresco pescato nelle acque del lago e fare escursioni in barca.